Salvatore Fara

Titolo dell’opera

Visita a Pompei

Anno di realizzazione

1973

Tecnica

mista su tela

Dimensioni

75 x 80

Salvatore Fara – Biografia

 

Salvatore Fara ( Sennori, 1922 – Sassari, 2016 ), frequenta l’Istituto d’Arte di Sassari, e anch’esso fu un allievo di Filippo Figari. Inizialmente il suo linguaggio pittorico fu molto influenzato dalla prima formazione nell’Istituto e conseguentemente dalle lezioni di Figari. Nella formazione avrà primaria importanza lo studio della tecnica pittorica, studio che si basa sull’indagine dei grandi maestri del passato, sulla composizione solida delle figure e la caraterizzazione dei personaggi. Nel 1949 si trova a Roma dove stringe legami con Zaveri e Trombadori, grandi personalità artistiche del luogo. Le opere di S. Fara sono caratterizzata dal colore deciso che si fa strada verso gli anni cinquanta, nel quale già si afferma la sua personalità artistica. Le composizioni sono strutturate, precise ed equilibrate, il colore accentua particolari stati d’animo nella rappresentazione dei ritratti, i rapporti di colore sono sempre misurati. L’opera conservata al Museo di Atzara è datata 1973. La raffigurazione riporta una porzione di muro, quasi scolorito, come se fosse un pezzo di muro realmente sgraffiato, consumato dalle pioggie e schiarito dal sole. “Viaggio a Pompei” guida lo spettatore attraverso la memoria storica. Il muro viene trattato come un custode del tempo, in cui sono incise immagini del ricordo del tempo.

 

Altre opere

Principali mostre personali

 

1943 - Sassari, Galleria Margelli
1947 - Sassari, Galleria Acquario
1955 - Sassari, Teatro Civico
1962 - Cagliari, Cenacolo
1971 - Sassari, Galleria d'Arte il Cancello
1980 - Cagliari, Galleria la Bacheca
1980 - Sassari, Galleria il Quadrato
1987 - Sassari, Galleria Gamarte
1990 - Nuoro, Galleria il Portico
1994 - Olbia, Galleria del Cervo
1999 - Sassari, Palazzo Ducale - Sala "G. Duce", "Arte a Palazzo Ducale", Antologica 1949-1999
2000 - Sassari, Palazzo Provinciale, Sale di rappresentanza, Antologica

 

 

Principali mostre collettive 

 

1959 - Roma, VIII Quadriennale Nazionale d'Arte
1953 - Napoli, II Mostra delle Arti Figurative
1954 - Napoli, I Mostra delle Arti Figurative
1956 - Palermo, Mostra degli Artisti Sardi
1957 - Nuoro, Biennale d'Arte
1958 - Roma, Artisti Sardi
1959 - Roma, VIII Quadriennale Nazionale d'Arte
1961 - Roma - Palazzo delle Esposizioni, I Mostra Regionale Sarda, II Regionale delle Arti Figurative in Sardegna 1962 - Marsala, "Premio città di Marsala"
1963 - Gubbio, Biennale d'Arte del Metallo
1965 - Sassari, Palazzo Civico, Artisti Sardi
1972 - Sassari, Premio Nazionale di pittura Mario Sironi
1997 - Alghero, Torre di Sulis, Alea - Sette Artisti - Il caso e la sua logica